Real Estate Pills del 19 giugno, 2017

Economia

Banche venete, ok UE a congelare rimborso bond

La Commissione europea ha dato il proprio via libera alla decreto del Consiglio dei ministri per “congelare” il rimborso del bond subordinato di Veneto Banca in scadenza il prossimo 21 giugno, necessario in attesa che si chiariscano i contorni del piano di salvataggio delle banche venete.

BRI: Globalizzazione, bene per emergenti

"La Globalizzazione ha avuto un impatto profondamente positivo negli ultimi 30 anni, migliorando la qualità della vita e riducendo drasticamente la povertà in molte parti del mondo". Lo scrive la Banca per i Regolamenti Internazionali (BRI) nel capitolo del suo rapporto annuale sulla Globalizzazione. Tuttavia la Globalizzazione "è accusata dei molti problemi" perché "l'aumento dei redditi non è avvenuto in modo omogeneo" facendo "aumentare le disuguaglianze sociali all'interno di uno stesso Paese". Infatti, spiega la BRI, sempre negli ultimi trent'anni "a guadagnare di più sono state le classi medie dei Paesi emergenti e le persone più ricche dei Paesi avanzati mentre la classe medio-alta a livello globale ha visto i propri redditi aumentare di molto poco" se non diminuire. Occorre quindi "gestire la Globalizzazione in modo adeguato" e prevedere "programmi di riformazione" perché le persone si riadattano al mondo tecnologico.

 

Mercato Immobiliare

Nove italiani su dieci vorrebbero ambienti lavorativi moderni e tecnologici

La concezione di ambiente di lavoro tradizionale è sempre più obsoleta e i professionisti di oggi sono alla ricerca di spazi moderni capaci di ispirare. Secondo uno studio di Spaces, realtà internazionale di spazi di lavoro che promuove una community per imprenditori e aziende, nove italiani su dieci vorrebbero lavorare in ambienti moderni e innovativi, dotati di tutti i comfort per poter interagire e fare rete con altri professionisti. In più, per quasi la metà del campione intervistato, gli spazi così concepiti sono in grado di stimolare la creatività e la produttività.

Il mercato delle ristrutturazioni vale 6,75 miliardi di euro

Sono 16 milioni i metri quadri da ristrutturare in Italia, per un potenziale giro d’affari di 6,75 miliardi di euro. Sui portali di compravendita online sono infatti 235.000 gli appartamenti in vendita che hanno bisogno di una ristrutturazione più o meno importante. Le case da ristrutturare costano il 35% in meno di quelle a nuovo e hanno tempi di vendita più lunghi anche del 60%, corrispondenti a quasi quattro mesi in più. In testa c’è Roma, con una casa su tre da sistemare, seguita da Milano e Torino. A rivelare i dati è Agentpricing.com, la piattaforma di analisi di mercato per i professionisti del real estate.

Ultimo aggiornamento: 19/06/2017 11:32